Skip to content
nimble_asset_cropped-SKYLINEMONTEVERDE1-3

Comune di Monteverde

Sito istituzionale

nimble_asset_logo_borghi

L’obbligo della fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione è stato introdotto dall’articolo 1, commi 2009-2014, della Legge 244/2007 e disciplinato dal Regolamento adottato con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 55 del 03 aprile 2013.

L’obbligo comporta che “l’emissione, la trasmissione, la conservazione e l’archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni pubbliche anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili, deve essere effettuata esclusivamente in forma elettronica”.

A partire dal 31 marzo 2015,  in ottemperanza alla legge n. 244 del 24 dicembre 2007 e al D.L. n. 66/2014, convertito con modificazioni dalla legge 23 giugno 2014 n. 89, decorre l’obbligo di fatturazione elettronica nei rapporti con la Pubblica Amministrazione. Con il  decreto ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013 e i relativi allegati, reperibili sul sito di FatturaPa  sono state definite le modalità di formazione, emissione e trasmissione  della fattura elettronica nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni.

Attualmente per il Comune di MONTEVERDE è stato individuato un unico ufficio incaricato per la ricezione delle fatture elettroniche al quale l’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) ha attribuito il codice univoco ( UF1Z8G ) che dovrà essere utilizzato per ogni fatturazione elettronica inviata al Sistema di Interscambio (SdI).

nimble_asset_SKYLINEMONTEVERDE1-3-1

SERVIZI

nimble_asset_albo-pretorio-e1609630730210
nimble_asset_suap-4
nimble_asset_fattura-elettonica-e1609708866802
nimble_asset_amministrazione-trasparente-1-e1609630969277
nimble_asset_PUC-RUEC
nimble_asset_POZZOVETERE1
nimble_asset_BENEbanner-avcp-xml
nimble_asset_bdap1
nimble_asset_Emergenza-covid-1-e1609673749264

“II Borgo più bello d’Italia 2015”

Monteverde, si aggiudica il secondo posto alla trasmissione Borgo dei Borghi di Rai Tre. Durante la puntata di Pasqua della trasmissione condotta da Camilla Raznovich e Dario Vergassola si è svolto il momento del verdetto finale per l’elezione del “Borgo più bello d’Italia 2015”.